Torta Bellina

Per una persona speciale, una torta speciale

Si sa, i 18 anni sono sempre importanti; vuoi perchè ti senti grande, vuoi perchè si preannunciano festeggiamenti colossali, ma è così!

Stavolta tocca a mia sorella Laura (per me Bellina), ed essendo lei la fonte dei miei ricordi più belli, indimenticabili e felici, si merita qualcosa di speciale. A partire dalla torta, che prende proprio il suo nome…




INGREDIENTI

Pan di Spagna al cioccolato:

  • 5 uova a temperatura ambiente
  • 150 gr di zucchero
  • 75 gr di farina 00
  • 50 gr di fecola di patate
  • 30 gr cacao amaro

Crema pasticcera senza uova

  • 500 ml di latte
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 3 cucchiai maizena
  • buccia di limone
  • vaniglia

Decorazioni al cioccolato e panna montata

PROCEDIMENTO

Amalgamate i tuorli con metà dose di zucchero; montate a neve gli albumi con lo zucchero restante. Ora incorporateli al primo composto, stando attente a non smontarli. Setacciate le polveri e unite il tutto. Foderate una tortiera e cuocete per 30 minuti a 180°C.

Per la crema dovete invece mescolare in un pentolino tutti gli ingredienti e cuocere a fiamma bassa finchè si addensa.

Una volta che tutto si è raffreddato, tagliate il pan di spagna in quanti starti volete. Bagnatelo con uno sciroppo fatto con 200 ml di acqua,100 gr di zucchero e un bicchierino di rum (se volete!). Ora potete farcirlo con la crema. Per finire decorate con panna montata e scaglie di cioccolato.

Il successo è assicurato e farete un figurone!

Precedente Raggiungere la calma interiore Successivo Amsterdam in 5 passi