Pasteis de Nata

Oggi andiamo a fare il pieno di dolcezza in Portogallo, più precisamente a Lisbona, uno dei posti dove tornerei anche subito!

Ma parliamo di questa bomba calorica che allieterebbe le giornate più tristi di ognuno di voi. I Pasteis de Nata (o di Belém) sono tortine formate da una sfoglia friabile ripiena con una ricca crema, a volte spolverizzata con cannella.

Li potete trovare in tutte le pasticcerie della città, ma quello vero, originale, ineguagliabile e insuperabile, lo troverete solo nell’ Antiga Confeitaria de Belém. La lunga fila perenne, vale tutto il gusto di questa prelibatezza, accompagnata da un caffè (bica) e da un stordimento dei sensi di cui non potrete più fare a meno.

108_4052

L’origine risale intorno alla metà del 1800, quando un monaco del Mosteiro dos Jeronimos, iniziò a vendere queste tortine ad una pasticceria.

La ricetta è segreta, ma posso darvene una che si avvicina molto!




Ingredienti:

Pasta sfoglia pronta

235 ml di latte

60 ml di panna fresca

5 tuorli d’uovo

3 cucchiai di zucchero

1 pizzico di sale

2 cucchiai di farina

Scorza di limone

½ cucchiaino di estratto di vaniglia

Cannella in polvere

Zucchero a velo

wp_20151206_16_18_48_pro

In una ciotola battete con una frusta il latte, la panna, i tuorli, lo zucchero e il sale. Setacciatevi dentro la farina. Quando avrete ottenuto un composto denso e liscio, incorporate la scorza, la vaniglia e la cannella.

Trasferite sul fuoco e mescolate con la frusta, finché la crema sarà addensata. Lasciate raffreddare, quindi togliete la scorza. Create delle coppette di sfoglia senza premerle troppo negli stampini per muffins; lasciatele uscire un po’ dallo stampo, perché si ritireranno in cottura. Riempitele per tre quarti con la crema.

Infornate in forno preriscaldato a 150 °C per 15 minuti, finché diventeranno dorati. Fate raffreddare e guarnite con zucchero a velo e… Godetevi il momento!

Precedente 10 Cose da fare a Dublino Successivo 10 cose gratis da fare a Londra