Bignè salati ai peperoni

Si narra che l’inventore dei bignè fosse un pasticcere fiorentino, in onore del matrimonio tra Caterina de Medici con Enrico II d’Orleans. Il nome deriva dalla forma della pasta a ‘cavoletto’, in francese choux. E’ famosa per il suo utilizzo in piatti dolci, come i classici profiteroles, ma stavolta io la declinerò alla versione salata!


INGREDIENTI PER 10 BIGNE’

-25 gr burro

– 30 gr farina 00

– 50 ml acqua

– 1 uovo

– 3 gr zucchero

– un pizzico di sale

RIPIENO

– 2 peperoni rossi

– 100 gr ricotta

– spezie ed erbe

– sale e pepe

 

PROCEDIMENTO

Per prima cosa occorre preparare la pasta choux. Tagliate il burro a pezzetti e mettetelo in un tegame con acqua, zucchero e sale e portate a bollore. Ora spostate dal fuoco e aggiungete la farina setacciata, mescolate e fare addensare. Rimettete sul fuoco e mescolate energicamente. Togliete nuovamente dal fuoco, fate raffreddare e unite l’uovo. Il composto finale dovrà essere liscio ed omogeneo. Potete ora riempire la sac-a-poche e formare i bignè su una teglia foderata con carta forno. Cuocete in forno preriscaldato a 220 °C per 15 minuti, dopodichè abbassate la temperatura a 190 °C e continuate la cottura per altri 10 minuti., e fate raffreddare.

Nel frattempo potete dedicarvi alla salsa per il ripieno. Passate i peperoni in forno per una trentina di minuti, spelateli e frullateli con spezie, erbe e amalgamate la ricotta. Tenete da parte un po’ di peperoni frullati da usare come glassa. Farcite i bignè e Buon Appetito!

Precedente Carrot Cake Successivo 10 tappe in Emilia Romagna